A cura di Antonio Anile

Vendere Casa da solo oppure Vendere Casa con Agenzia

Conviene vendere casa senza agenzia?

Vendere casa da solo con il Fai-da-te o Vendere casa con Agenzia?

E’ la domanda che molti proprietari di immobili si pongono prima di darsi da fare per realizzare l’operazione che porterà alla cessione della propria casa.
Non è difficile pensare alla motivazione principale che porta un venditore a pensare di agire da solo, anziché incaricare un agente immobiliare.

Lo scopo principale? Risparmiare le commissioni d’agenzia.

Comprendo il fatto che in ogni famiglia, soprattutto in questo scenario economico, pesa come un macigno sborsare qualsiasi Euro dal proprio portafoglio. Anch’io ho due bimbi e so cosa vuol dire far “quadrare” i conti sul bilancio famigliare e non ti biasimo se provi ad agire per conto proprio e ad intraprendere la via del marketing ‘fai da te’ per trovare da solo l’acquirente di casa tua, tuttavia credo che sia una buona idea considerare alcuni aspetti fondamentali che voglio condividere con te.

Come si comportano all’Estero?

Innanzitutto considera che all’estero quasi tutte le persone, che intendono vendere o comprare un immobile, incaricano agenti immobiliari.
A maggior ragione si rivolgono ad agenzie immobiliari per acquistare in un paese straniero.

Non è facile pensare che anche tu agiresti nella stessa maniera nel momento in cui dovessi essere interessato ad acquistare in un paese straniero, non credi?

Prendiamo sempre l’esempio precedente nel caso in cui tu, che vivi in Italia, intenda acquistare un immobile come seconda casa negli Stati Uniti.
Supponiamo che, tra le varie ricerche sul web, tu possa essere attirato da un annuncio di un privato (..ovviamente statunitense) che sta vendendo casa sua.

Dimmi la verità, che faresti? Prenderesti sul serio l’ipotesi di fissare un appuntamento per visionare la casa di un perfetto sconosciuto che vive oltreoceano senza un interlocutore?

Sappiamo già la risposta.
Allora ti chiedo: allo stesso modo, perché, secondo te, dovrebbe rispondere al tuo annuncio da privato un potenziale cliente straniero?

Passiamo invece al caso in cui qualche potenziale acquirente risponda al tuo annuncio da privato.

Sei proprio sicuro che chi accoglierai in casa tua per fargli visitare l’immobile che intendi vendere, sia effettivamente un potenziale acquirente e non sia magari un malintenzionato?

Lo so…non ci avevi pensato!

Attenti alle Truffe!

Ti voglio parlare di una truffa che si sta diffondendo anche in provincia e che è legata, in qualche modo, al mondo immobiliare.

Come detto, quando decidi di mettere in vendita casa tua hai 2 possibilità: o ti affidi ad un agente immobiliare, oppure vendi per conto tuo, ovviamente per risparmiare le commissioni d’agenzia.

Se intraprendi la via del “fai da te” ciò che puoi fare è pubblicare l’annuncio di casa tua su portali gratuiti o a pagamento, attaccare un cartello VENDESI fuori da casa tua e spargere la voce tra i tuoi parenti e conoscenti. Non mi viene in mente nient’altro.

Tutte queste azioni intraprese autonomamente tra l’altro in maniera del tutto “artigianale”, hanno in comune un elemento importante. Offrono la possibilità ad un perfetto sconosciuto, quindi anche ad un malintenzionato, di introdursi in maniera del tutto legittima all’interno di casa tua.

Supponiamo che io sia un poco di buono e che di professione faccia lo “svaligiatore di case” (…ci siamo capiti).
Ti chiamo dal cartello che hai messo fuori da casa tua per prendere un appuntamento per vedere la casa, ti chiedo gli orari in cui è presente qualcuno di voi (…a me interessa soprattutto sapere quando non ci sei).

Il primo sopralluogo che fisseremo presso la tua abitazione in vendita mi consentirà di capire se c’è qualcosa di interessante da poter prelevare (quadri ed oggetti di valore) e il giorno della visita. Entrando in casa, nell’espormi le caratteristiche di casa tua, non immaginando lontanamente chi hai di fronte, mi racconti che hai ristrutturato la casa, che c’è l’antifurto, che c’è la cassaforte ecc..
Insomma mi dai, involontariamente, informazioni estremamente interessanti per organizzare una mia, o di qualche mio “amico”, futura intrusione.

E’ vero, il tutto potrebbe capitare anche in presenza di un’agenzia, ma è anche vero che la presenza di un intermediario costituisce un forte deterrente a questo tipo di “pratiche” e limita fortemente questo rischio, perché il finto acquirente contatterebbe direttamente l’agenzia, dovrebbe lasciare i suoi dati per essere ricontattato, si dovrà presentare personalmente in agenzia e, soprattutto, verrebbe accompagnato dall’agente all’interno di casa tua.

Qualche proprietario mi dice giustamente:

Antonio, la casa che intendo vendere è vuota oppure è disabitata quindi la questione non mi riguarda.

Io rispondo che il finto acquirente potrebbe chiederti di andare a casa tua per parlare dei dettagli di una possibile offerta economica (quindi gli darai modo di entrare nella tua casa dove realmente abiti) e, ad esempio promettendoti di effettuare il bonifico della caparra (…che non disporrà mai), potrà entrare in possesso dei tuoi dati sensibili (dati anagrafici, IBAN del c/c perché tu, in buona fede, glielo avrai fornito per ricevere la caparra ecc..).

Potrei raccontartene tante che ho sentito in tutti questi anni, ma non sono qui per spaventarti, anzi, voglio solo metterti in guardia e consigliarti che l’ideale è quello di incaricare un professionista che possa filtrare le chiamate dei possibili potenziali acquirenti per salvaguardare l’incolumità tua e dei tuoi famigliari.

So a cosa pensi…ed è quello che mi sento dire da tanti venditori che incontro duranti i miei appuntamenti

Hai proprio ragione Antonio ed è un qualcosa a cui non avevo pensato.

Spesso incontro proprietari che hanno da vendere immobili di prestigio, e che custodiscono al loro interno opere d’arte, oggetti ed arredi di estremo valore, e che so che stanno provando a vendere con inserzioni da privato, pubblicando e “dando in pasto” a chiunque il loro numero di telefonato privato.

Che dire?….per tutto quello di cui abbiamo parlato qui sopra sono certo che potrebbe bastare per convincerti che la cosa migliore da fare, quando intendi mettere in vendita casa, è quella di affidare la vendita ad un professionista.

WATCH THE VIDEO!

Scarica il TUO omaggio!

Follow our Social Networks

Sign up to our  Newsletter

YOU'LL GET FREE ACCESS TO:

  • Our advices
  • Exclusive Material Videos and Ebooks
  • Previews of our content

Search in the Blog:

Recent Posts